Digital Employee Experience, valore aggiunto per i tuoi dipendenti. Vuoi essere un imprenditore digitale di successo? Cura il giusto mix tra tecnologia, cultura aziendale ed esperienza positiva dei tuoi collaboratori sul luogo di lavoro. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Digital Employee Experience

Negli ultimi anni si è capito che l’impiego della tecnologia nei posti di lavoro può supportare il lavoro dei dipendenti aziendali. L’impiego di nuova tecnologia può servire anche ad attrarre persone di talento nella propria impresa. Persone che vogliono far parte del tuo business perché possono usare strumenti innovativi non disponibili da altre parti.

La Digital Employee Experience amplifica questo concetto, concentrandosi sull’esperienza che vive il lavoratore all’interno dell’impresa. 

Esperienza che non si riferisce solo al lavorare ‘bene’ e sentirsi parte della struttura aziendale ma si collega anche ad altri aspetti. Ad esempio lavorare in spazi accoglienti e sapere che si potrà avere il giusto equilibrio tra la sfera lavorativa e quella privata.

Fattori chiave dell’esperienza lavorativa

Fattori chiave della digital employee experience sono:

  •  maggiore equilibrio tra le ore dedicate al lavoro e la vita privata. Questo si può fare grazie ad una gestione flessibile degli orari di lavoro. La gestione dell’orario può essere resa possibile grazie a strumenti tecnologici che consentono di lavorare in mobilità e/o da casa. In questo modo la produttività dell’azienda non è sacrificata:
  • nuovi spazi di lavoro, aree progettate per aiutare a lavorare nei vari momenti della giornata. Spazi aperti per le occasioni di incontro e meeting di gruppo. Spazi privati quando serve concentrazione. Tutti però supportati dalla tecnologia.

Secondo un’indagine di VmWare, intervistando un campione di lavoratori si sono potuti conoscere altri fattori ritenuti importanti dai lavoratori. Considerato il campione di persone intervistate:

  • l’83% di questi ha ritenuto importante poter lavorare da remoto fuori l’ufficio;
  • la stessa percentuale ha ritenuto altresì importante avere tutti documenti e le applicazioni da usare già pronti all’uso quando si è appena assunti dall’azienda;
  • il 70% ha ritenuto importante l’avere libertà di usare i propri device personali (computer, smartphone, tablet) per lavorare;
  • come conseguenza, una percentuale di essi ha dichiarato di voler scegliere quale sistema operativo usare per il proprio lavoro;
  • l’86% del campione ha ritenuto utile avere app sul proprio cellulare per riuscire a lavorare ad almeno tre compiti di lavoro.

Risultati dell’indagine

Questa indagine è utile per capire che fornendo questi strumenti ai tuoi lavoratori si potranno sentire più appagati e soddisfatti. 

Obiettivo della tua impresa è  avere un buon livello di produttività. Coniugare questo con il benessere di chi lavora per te è positivo. E’ inutile avere tanti dipendenti se poi non lavorano bene e non portano a termine gli incarichi assegnati.

Un dipendente soddisfatto potrà sicuramente parlare bene della tua azienda ad altre persone. Queste ultime potranno essere futuri dipendenti con competenze superiori o potranno diventare dei potenziali clienti.

In ogni caso avrai avuto un vantaggio non indifferente rispetto alla concorrenza.

Smart working e digital business, il nostro articolo.

Sai già che il nostro studio si occupa di gestione del personale? Vuoi implementare nuovi processi aziendali ma non sai come? Contattaci!